L’irreale che sembra così reale. 

La incontravo nel solito posto in riva al mare.

Nei tramonti, nell’eternità di una canzone. E quei suoi occhi sembravano pieni di tutto.

Catturavano attimi per conservarli, per farli vivere anche dopo.

Era bella di ciò che aveva dentro.

Bella che non aveva bisogno di parlarmi. Per me nuda che non aveva bisogno di svestirsi.

Potevo leggere ogni suo istante, ogni attimo era colmo di quella nostra sensibilità. 

A noi sensibili ci dicono malinconici. Forse intendono la malinconia per tristezza, ma non è così. 

Abbiamo solo sete di sentire.

E il Mare, un Tramonto, la Natura, due Occhi, un Silenzio, 

                   Ci sanno parlare.

          La loro intesa era diversa,

                         Totale

                   Spregiudicata

                       Improvvisa 

     Certe intese non si hanno con         

               chiunque e vanno oltre 

                   l’attrazione fisica 

         Così dentro non ci arrivi con i 

                             tacchi 
                            Ma con 
                           L’Anima

#angelodepascalis

Annunci

Autore: audreistile

La passione è vita L'artista è il creatore di cose belle,rivelare l'arte senza rivelare l'artista è il fine dell'arte, coloro che scorgono cattive intenzioni nelle belle cose, sono corrotti, senza essere interessati. Questo è un difetto. Oscar Wilde

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...